Return To Forever, il nuovo album degli Scorpions per festeggiare i 50 anni

Esce oggi 24 febbraio 2015 il nuovo album degli Scorpions “Return To Forever”. Il disco celebra i 50 anni di carriera della band.
L’album è disponibile in diverse versioni: CD, CD deluxe, doppio vinile, box in edizione limitata ed in digitale. Gli Scorpions hanno inciso 19 brani, 12 sono contenuti nell’edizione standard e 16 nell’edizione deluxe dell’album.

Intanto, la band sarà impegnata in un tour mondiale “Return To Forever – 50th Anniversary” che farà tappa anche nel nostro Paese il 9 novembre a Roma, l’11 novembre a Milano e il 13 novembre a Trieste. Gli Scorpions non vedono l’ora di tornare sul palco, anche perché, come loro stessi affermano, “è molto gratificante guardare negli occhi i nostri giovanissimi fan, che scoprono noi e la nostra musica in un modo totalmente nuovo

La filosofia di vita degli Scorpions è contenuta dentro la frase “We Built This House” (titolo del primo singolo). E in effetti, riflettendo su questi 50 anni di carriera, il cantante Klaus Meine, spiega: “In definitiva racconta la nostra storia. Abbiamo costruito questa casa chiamata Scorpions mattone dopo mattone, e non senza fatica. Dagli esordi ad Hannover, ai primi concerti all’estero, fino al giorno d’oggi. Abbiamo fronteggiato forti tempeste, ma la casa ha retto a tutto: è stabile e resistente alle intemperie. Costruirla, però, non è stato solo faticoso, ma anche pieno di gioia. La musica e l’affetto dei fan – ai quali siamo estremamente riconoscenti – sono fonti di gioia immensa. Abbiamo lavorato sodo per realizzare questo sogno, ma ci riteniamo fortunati ad averlo potuto vivere per così tanto tempo e a poterlo vivere anche oggi“.

Nel corso di questi 50 anni gli Scorpions hanno offerto un contributo inestimabile alla Germania, aiutandola a recuperare la reputazione che la Seconda guerra mondiale aveva profondamente danneggiato. Lo scorso 3 febbraio 2015, infatti, la band ha ricevuto il Premio di Stato della Bassa Sassonia, conferito per meriti in campo culturale, sociale, economico e scientifico.

 

 

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top