Riccardo Sinigallia premiato alla 72° Mostra del Cinema di Venezia

Si intitola “A Cuor Leggero” il brano edito dal Gruppo Sugar e scritto dal cantautore Riccardo Sinigallia che oggi, in occasione del 72° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia,  ha ricevuto il Premio Assomusica “Ho visto una canzone”. 

La canzone fa parte della colonna sonora del film di Claudio Caligari e prodotto da Valerio Mastandrea “Non Essere Cattivo” (uscito l’8 settembre, Kimerafilm, Rai Cinema, Taodue Film, in collaborazione con Leone Film Group e  distribuito nelle sale da Good Films) ed è stata selezionata fra le varie proposte da un’attenta giuria composta da Saturnino (musicista, compositore e produttore discografico italiano, e dal ’91 bassista di Jovanotti), Stefano Mainetti (compositore e direttore d’orchestra, autore di colonne sonore), Salmo (rapper, beat maker e writer), Simon Luca (cantautore, compositore, produttore musicale, autore e sceneggiatore), Renato Tortarolo (giornalista e critico per il Secolo XIX) e Stefano Senardi (discografico).

Il riconoscimento promosso da Assomusica, Associazione Organizzatori e Produttori spettacoli di musica dal vivo rientra ormai anche nei premi collaterali della Mostra del Cinema di Venezia, ed ha come obbiettivo ogni anno quello di incentivare la ricerca delle nuove tendenze artistiche e di promuovere il binomio tra musica contemporanea e cinema quali elementi fondamentali della vita culturale e sociale.

Nel corso della premiazione che si è svolta oggi all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia presso lo Spazio Fondazione Ente dello Spettacolo, il presidente di Assomusica Vincenzo Spera ha commentato il brano di Sinigallia giudicandolo coerente con i principi ispiratori del Premio per originalità e vigore espressivo, sottolineando inoltre le spiccate doti espressive e di scrittura del cantautore romano.

Scroll To Top