Ridley Scott: Alien, dopo Prometheus altri tre prequel

Ridley Scott si trova in Australia per iniziare la pre-produzione di “Alien: Covenant“, sequel di “Prometheus” e, proprio come “Prometheus”, prequel dell'”Alien” originale girato nel 1979.

Durante una conferenza stampa il regista ha svelato che altri due film seguiranno “Covenant” e che quindi il blocco di prequel —  he nelle intenzioni di Scotto dovrà svelare nel dettaglio le origini dell’Alien — sarà alla fine composto da quattro film.

In “Alien: Covenant” rivedremo Michael Fassbender ancora nei panni dell’androide David (l’attore sarà a Sydney da metà marzo 2016 per le previste sedici settimane di riprese) e anche Noomi Rapace dovrebbe tornare per una breve apparizione. Altri nomi del nuovo cast non sono ancora stati resi noti, però il regista sta pensando di coinvolgere degli attori australiani (per “The Martian” Scott avrebbe voluto Cate Blanchett ma lei in quel periodo non era disponibile).

Anche i futuri due prequel di “Alien” saranno girati in Australia, grazie alle agevolazioni introdotte dal governo per attirare sul proprio territorio le produzioni cinematografiche.

Fonte: The Hollywood Reporter

Scroll To Top