Riff: “Aquadro” migliore film italiano ex-aequo

Il giovane regista grossetano Stefano Lodovichi ha vinto ex-aequo il premio per il miglior film italiano alla dodicesima edizione del Riff, Rome independent fillm festival. “Aquadro” è il titolo della pellicola, storia d’amore tra due adolescenti al tempo dei nuovi mezzi di comunicazione social.

Il film, un micro-budget, è stato finanziato dal progetto Web movies di Rai cinema e prodotto dalla Mood films di Tommaso Arrighi. Coautore di soggetto e sceneggiatura è Davide Orsini. Lodovichi condivide la vittoria con Luigi Cinque e il suo “Transeuropae Hotel”, mentre il vincitore assoluto del Riff è “Ombline” del francese Stephane Cazes.

“Aquadro” è visionabile gratuitamente su Cubovision fino al 15 maggio.Fonte: Comunicato

Scroll To Top