Rihanna: minacciata di morte da uno stalker su Twitter

Momenti di paura per la pop-star internazionale Rihanna, perseguitata da uno stalker che sembra non darle tregua.

Lo stalker ha turbato la quiete della cantante con appostamenti perfino sotto la sua abitazione (realizzando un selfie che lo ritrae) e con continue minacce inviate tramite i social network, come ad esempio l’affermazione di esser pronto ad uccidere la cantante nel caso non dovesse acconsentire alle nozze (“Sposerò Rihanna, se Dio lo vorrà. Altrimenti dovrà morire”) e le conseguenti modalità sul “come” realizzare l’omicidio, se tramite l’ausilio di una pistola o a mani nude.

L’uomo sarebbe attivo su Twitter e Instagram con due diversi nomi, Alex Mercer e Ralph Alexander, e a quanto pare i suoi deliri coinvolgono altrettante personalità dello spettacolo: Kim Kardashian, Kanye West, Wiz Khalifa, Neil Patrick Harris e Susan Sarandon.

La notizia è stata riportata dalla rivista online TMZ, spiegando come questo non sia il primo episodio che ha visto Rihanna vittima di questi loschi personaggi, proprio pochi giorni fa infatti, un altro stalker l’aveva minacciata in maniera piuttosto inquietante.

In ogni modo, Alex/Ralph, sembra aver rimosso ogni traccia quando si è accorto di aver la polizia col “fiato sul collo”.

 

 

Scroll To Top