Rihanna: Video shock, si chiede il ritiro

Rihanna è – tanto per cambiare ndr - al centro delle polemiche. Il nuovo video della cantante americana, dal titolo “Man Down”, è stato condannato da tre diverse associazioni (“Parents Television Council”, “Enough is Enough” e “Industry Ears”) per il suo contenuto violento. Nel filmato sotto accusa la pop star interpreta una donna, vittima di stupro, che spera di uccidere l’uomo autore del reato.

Un argomento, quello della violenza, molto sentito dall’interprete di “Umbrella”. Rihanna infatti è stata brutalmente picchiata qualche anno fa dal suo fidanzato di allora, il cantante Chris Brown. Nonostante questo, le associazioni autrici della denuncia richiedono di ritirare il video sia dai circuiti televisivi, sia da quelli on line.

Come riporta il sito “Rockol”, la reazione della pop star non ha tardato ad arrivare: “È una questione molto seria - ha dichiarato Rihannacon cui la gente ha paura di rapportarsi specialmente se uno è stato vittima in questo tipo di situazione. Io in passato sono stata oggetto di un atto di violenza e non vado certo in giro ad ammazzare la gente durante il mio tempo libero. Se posso essere la voce di molte persone che non possono farsi sentire, allora ottengo una doppia vittoria”.

Valutate voi, il video lo trovate qui a fianco.

Fonte: TMNews.it

Scroll To Top