Rischio flop?

Nonostante la presenza di due divi assoluti (e icone hot) del cinema americano, Angelina Jolie e Johnny Depp, nonostante la regia di Florian Henckel von Donnersmarck, regista tedesco che qualche anno fa ci ha emozionati col capolavoro “Le Vite Degli Altri”, il film nato dal trio sta racimolando magri incassi. Se si pensa che è costato oltre 100 milioni di dollari, i 17 milioni incassati nel primo week end non fanno sperare bene. Anche il suo più diretto avversario, il terzo capitolo delle “Cronache Di Narnia”, sta facendo incassi non proprio eccelsi, anche se leggermente migliori del film spionistico ambientato a Venezia.

Il regista per ora non si pronuncia, ma ha speso belle parole per il cast italiano del film. “Non so se esiste un altro Paese dove ci sono tanti interpreti di questo livello”, ha dichiarato. “Il primo che ho voluto è Christian De Sica: nessuno ha la sua combinazione di eleganza e umorismo. Poi Raoul Bova. E Nino Frassica, un genio della commedia (mi faccio sempre mandare i suoi show in Germania). Neri Marcoré, che non è solo un imitatore, ha davvero il dono della recitazione. Infine Alessio Boni, che avevo visto in La meglio gioventù”.

Questo potrebbe risollevare le sorti degli incassi del film nel nostro Paese?

Scroll To Top