Robert Pattinson il nuovo Indiana Jones?

Potrebbe essere Robert Pattinson a raccogliere l’eredità di Harrison Ford e vestire sullo schermo i panni di un nuovo Indiana Jones?

Secondo il tabloid britannico The Daily Star, la Disney — che ne ha acquisito i diritti di sfruttamento — starebbe pensando ad un reboot della serie creata negli anni 80 da Steven Spielberg e George Lucas. E per rilanciare un personaggio così amato la scelta di un nuovo volto si prospetta particolarmente difficile.

Tempo fa era stato fatto anche il nome di Bradley Cooper ma ora, dice il Daily Star, in cima alla lista ci sarebbe il ventottenne inglese Robert Pattinson.

Alla trilogia storica di Indiana Jones − formata da “I predatori dell’arca perduta” (1981), “Indiana Jones e il tempio maledetto” (1984) e “Indiana Jones e l’ultima crociata” (1984) — si è aggiunto nel 2008 un quarto capitolo, “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo”, nel quale [SPOILER?] Shia LaBeouf interpretava il figlio dell’archeologo e di Marion Ravenwood (Karen Allen).

Robert Pattinson è nelle sale in questi giorni con “Maps to the Stars“, il nuovo film di David Cronenberg presentato in competizione a Cannes (con tanto di premio per la migliore attrice a Julianne Moore); al festival francese Pattinson era presente anche con “The Rover” di David Michôd, visto fuori concorso.

Fonte: The Daily Star

Scroll To Top