Roberto Benigni: Dante sbarca in America

Grazie all’Oscar vinto con “La Vita è Bella” e ai modi tutti personali di esprimere contentezza in sala, Roberto Benigni è conosciuto e amato anche negli Stati Uniti.

Fino a questo momento era sbarcato oltreoceano solo sul maxischermo, adesso l’attore e regista toscano ha pensato di portare anche il padre della letteratura italiana.

Lo spettacolo si intitolerà “TuttoDante” e in Italia ha già raccolto il consenso di critica e pubblico.

“Non sono un professore, sono un uomo di spettacolo – afferma Benigni – Non aspettatevi una lezione o un documentario”

“TuttoDante” è in parte una commedia e in parte la recita del quinto canto de “La Divina Commedia”, in cui Dante incontra Paolo e Francesca, i famosi amanti finiti all’inferno nel girone dei lussuriosi.

Insomma, dopo aver fatto incontrare il poema agli italiani che meno credevano di appassionarsi alla lettura, dopo aver girato l’Europa in lungo e in largo, ecco ora il sommo poeta col capo ricoperto d’alloro giungere a San Francisco, New York, Montreal, Boston, Toronto, Quebec, Chicago e Buenos Aires.

Il debutto è previsto per domani.

Scroll To Top