Roger Waters, il 24 luglio esce il nuovo remaster di “Amused to Death”

Dopo la notizia di una nuova versione remixata e rielaborata dell’album, “Amused to Death” (1992) dell’ex Pink Floyd Roger Waters, sono giunti nel frattempo nuovi aggiornamenti riguardo il packaging: il disco che uscirà sul mercato il prossimo 24 luglio, sarà reso disponibile sotto forma di CD, Blu Ray, Super Audio CD, formato digitale ad alta risoluzione e doppio vinile da 200 grammi (anche in versione picture disc, ma in edizione limitata).

La nuova versione del master, remixato in 5.1 surround, è stata lavorata dallo stesso artista con la collaborazione del tecnico del suono James Guthrie e conterrà oltre a nuovi accorgimenti tecnici, una nuova melodia al bridge di “The Bravery Of Being Out Of Range”. L’artwork è stato aggiornato per il 2015 da Sean Evans, direttore creativo del The Wall Live tour 2010-2013 di Roger Waters.

L’artista ha dichiarato a tal proposito: “Abbiamo fatto qualche cambiamento al missaggio stereo originale, lavorando sull’amalgama, in alcuni punti. “Amused to death” non ha ricevuto l’attenzione che avrebbe meritato in occasione della sua prima pubblicazione, ventitré anni fa. La maggior parte delle cose che ho detto in questo album purtroppo sono ancora attuali oggi. Anzi, forse sono ancora più rilevanti da comunicare al pubblico nel 2015 che non nel 1992.

Scroll To Top