I Rolling Stones suonano Hang On Sloopy e ricordano B.B. King

Mick Jagger ha suonato con i suoi Rolling Stones lo scorso 30 maggio all’Ohio Stadium Columbus nell’ambito del North American Tour, riproponendo live il brano “Hang On Sloopy“, originariamente scritto da Wes Farrell e Bert Russel nel 1964 e reso poi celebre da The McCoys.

I Rolling Stones hanno dedicato il brano all’Ohio State University a distanza di 50 anni dall’ultima volta in cui l’hanno suonata dal vivo, nel 1966 durante il tour europeo.

Il gruppo ha recentemente offerto anche il proprio contributo alla memoria di B.B. King. Durante una conversazione con i fan su Twitter, risalente al mese scorso (18 maggio) e in vista della prossima riedizione del loro LP “Sticky Fingers”, lo stesso Jagger ha scritto:

«Stavo guardando una fotografia che ritraeva me con BB al Madison Square Garden [nel 1969]. Ha suonato con noi in molte date di quel tour. L’ultima volta che abbiamo suonato insieme è stato per un concerto blues alla Casa Bianca. È triste. Ha avuto una carriera lunga e straordinaria. È triste non poter più ascoltarlo di persona».

Keith Richards descrive King come «uno dei più grandi, e aggiunge: BB era un bravo ragazzo. Era un vero gentiluomo e mi mancherà davvero molto. Per fortuna ci sono i suoi dischi. Addio, BB».

Scroll To Top