Roman Polanski: È libero

La Svizzera, dopo mesi di consulta, ha dato il no definitivo all’estradizione del regista polacco, che da anni vive in esilio in Francia, dopo essere fuggito dagli Stati Uniti prima della dichiarazione della sentenza in un processo che lo vedeva sotto accusa per violenza su una minore.

Il governo svizzero ha fatto sapere che Polanski è un uomo libero dalle 11.30 di ieri. A sbrogliare la matassa e a far propendere la Svizzera per il no è stato un vizio di forma nella domanda di estradizione emessa del governo americano. Il regista era agli arresti domiciliari dal settebre 2009.

Scroll To Top