Rome Psych Fest: il festival dedicato alle nuove tendenze della psichedelia

Sta per tornare il Rome Psych Fest. Il 17 e il 18 novembre il festival romano dedicato alle nuove tendenze della psichedelia internazionale sbarcherà al Monk di Roma. L’evento nasce dall’unione di due realtà, legante a doppio filo:  Soundreef, società che sta rivoluzionando la gestione dei diritti d’autore in Italia, e Fuzz Club Records, etichetta britannica che si è ritagliata uno spazio di indiscusso merito nel rintracciare le migliori tendenze della psichedelia contemporanea. Proprio a quest’ultima sarà interamente dedicato uno dei tre palchi allestiti per l’occasione Quest’anno non mancheranno alcune novità. La prima è l’utilizzo ancora più spregiudicato di arti visive volte a trasfigurare lo spazio e a immergere lo spettatore in un universo psichedelico; la seconda riguarda il progetto grafico: l’artwork ufficiale del festival è stato affidato all’illustratore inglese Lewis Heriz. In questa seconda edizione gli headliners saranno tre band: i Liars, i Lali Puna e i Moon Duo. La prima, celebre per aver offerto (dal 2001 ai giorni nostri) uno sguardo lucido e personalissimo sull’evoluzione del rock; il suo sound ha disegnato un tracciato che dal post punk di matrice No Wave degli esordi, si è arricchito di continue sperimentazioni elettroniche e ritmiche giunte, con l’ultimo lavoro, ad un rock avanguardistico animato da una tensione malinconica e una certa carica drammatica. La seconda, appena riemersa da un letargo durato sette anni, ma ancora in piena forma, dopo un ventennio di attività, come dimostra il suo “Two Windows”, di recentissima pubblicazione, che ha aperto un nuovo ciclo creativo. La terza, infine, ambasciatrice di uno psych rock contemporaneo, è reduce dalla pubblicazione dei due ambiziosi volumi dedicato allo yin e allo yang, con le loro ‘architetture occulte’ che svelano l’essenza del buio e della luce. Ma non finisce qui. Saranno tanti gli artisti che si esibiranno sul palco del Monk di Roma. Ecco tutti i nomi: Liars – Lali Puna – Moon Duo Andrea Laszlo De Simone – Sonic Jesus New Candys – The Underground Youth – Juju Malihini – Black Snake Moan – Gioele Valenti Matteo Vallicelli – Ubik Rainbow Island – Happy Meals I dettagli dell’evento: Venerdì 17 e sabato 18 novembre Apertura Porte Ore 20:00 – Inizio Concerti Ore 21.00

Scroll To Top