Sagi Regi, posticipato il concerto previsto al Jailbreak di Roma

Posticipato al 20 febbraio 2016 il concerto di Sagi Regi previsto al Jailbreak di Roma il 15 gennaio (evento, realizzato in esclusiva per Your Live Streaming e One More Lab).

Sagi Regi, nome d’arte di Sagi Reitan, è un musicista israeliano naturalizzato italiano. Il suo stile musicale così come la sua voce sono d’ispirazione black, molto evidente risulta infatti l’influenza del soul targato Motown e di quei “grandi” che hanno reso indelebile la sua formazione artistica (tra questi, Marvin Gaye, Stevie Wonder e Michael Jackson). Stabilitosi a Bergamo nei primi anni novanta, il successo non tarda, di lì a poco arrivano le prime importanti collaborazioni da parte del produttore Cristian Piccinelli, che oltre a renderlo protagonista di alcuni suoi progetti, lo introduce nel mondo della dance presentandolo a DJ/produttori come Mario Fargetta (per il quale Sagi interpreta “People On The Beat”) e ai discografici Mauro Marcolin e Diego Abaribi. Dall’incontro tra Abaribi e Max Moroldo, nasce la raccolta “Emotional Songs” (2005), un progetto di rilettura in chiave acustica di alcuni tra i più noti successi ‘dance’ degli anni Novanta.  Dopo una pausa di riflessione in seguito alla grande popolarità ottenuta, Sagi intraprende un progetto che lo vede impegnato in studio di registrazione per rendere un personale omaggio ad un artista-icona della musica internazionale, dal titolo “Sagi sings Michael Jackson” (2010), reinterpretazione di alcuni tra i più significativi brani dell’indiscusso e compianto “Re del Pop”.

 

La data nel dettaglio:

 

Jailbreak Live Club (Via Tiburtina, 870 – Roma)

20 febbraio 2016

Apertura cancelli: ore 20,00

Inizio Live: ore 22:00

Ingresso 15 euro + 10 euro prevendita.

 

 

 

Scroll To Top