Sanremo 2010: Da oggi canzoni anche in dialetto

Le scuole si sono salvate. Sanremo no. E i dialetti trionfano: l’articolo 6 del regolamento del Festival della Canzone Italiana, quello che stabilisce i requisiti delle opere in gara, è stato infatti modificato. Mentre prima era concesso l’uso di termini dialettali, purchè non distorcessero la natura patriottica dei brani in gara, ora i dialetti vengono elevati al rango di lingue: “si considerano appartenenti alla lingua italiana, quali espressioni di cultura popolare, canzoni in lingua dialettale italiana”. Perché Sanremo è Sanremo!

Parliamo piuttosto di cose serie: il cast sarà curato da Gianmarco Mazzi e Antonella Clerici. Le serate saranno sempre cinque, dal 16 al 20 febbraio. E le categorie sempre due: “Artisti” e “Sanremo Nuova Generazione”. Rispettivamente con 14 e 8 partecipanti, i cui nomi saranno resi noti non prima del 18 dicembre.

Scroll To Top