Sanremo 2010: Morgan sì, Morgan no?

La vicenda Morgan à la puttanesca continua, dopo aver inzuppato i programmi televisivi di tutte le fasce e di tutti i generi di futili discussioni pro/contro Morgan/droga.

La notizia della possibile presenza di Morgan come ospite diventa sempre più reale. Sì. No. Sì. No. Sì, ma solo se potrò cantare, dice Morgan. E a Sanremo sono già tutti presi dal cercare di definire i dettagli della sua presenza. Insomma, troppo drogato per cantare con gli altri, ma troppo allettante per farselo sfuggire. In barba alla coerenza.

Per tirarci sù il morale, ecco alcuni dei tanto attesi duetti del venerdì sera: Toto Cutugno si porta Belén Rodriguez, Povia farà coppia con Marco Masini, Fabrizio Moro con Jarabe De Palo, Malika Ayane sarà accompagnata dai primi ballerini della Scala. Marcello Lippi sarà al fianco del trio Pupo-Filiberto-Canonici, Valerio Scanu si porta la sua amica Alessandra Amoroso e Arisa arriverà insieme alla Lino Patruno Jazz Band. E l’unico duetto davvero sensato, al momento, sembra essere quello di Enrico Ruggeri con i suoi Decibel. Siamo comunque disponibili a ricrederci su tutti gli altri, una chance non si nega a nessuno. Nemmeno a Belén Rodriguez.

Scroll To Top