Sanremo 2019: l’ordine di esibizione della prima serata

Ci siamo. A partire dalle ore 20:45 le luci del Teatro Ariston di Sanremo si accenderanno per ospitare la Sessantanovesima edizione del Festival della canzone italiana, quest’anno capitanata dal “dirottatore artistico” Claudio Baglioni accompagnato da Claudio Bisio e Virginia Raffaele.

A impreziosire la prima serata della Kermesse ci saranno Andrea Bocelli (che duetterà anche con il figlio Matteo e con Claudio Baglioni), Giorgia (previsto anche per lei un duetto con il direttore artistico), Pierfrancesco Favino (performance con Virginia Raffaele) e Claudio Santamaria (omaggio al Quartetto Cetra).

A rompere il ghiaccio tra i concorrenti sarà Francesco Renga, vincitore dell’edizione del 2005 con Angelo, chiuderà le fila Mahmood, al suo secondo Festival assoluto ma all’esordio tra i big.

Riportiamo di seguito l’ordine di esibizione ufficiale dei 24 artisti in gara:

 

 

Francesco Renga, Aspetto che torni

Nino D’Angelo con Livio Cori, Un’altra luce

Nek, Mi farò trovare pronto

The Zen Circus, L’amore è una dittatura

Il Volo, Musica che resta

Loredana Bertè, Cosa ti aspetti da me

Daniele Silvestri con Racore, Argento vivo

Federica Carta con Shade, Senza farlo apposta

Ultimo, I tuoi particolari

Paola Turci, L’ultimo ostacolo

Motta, Dov’è L’Italia

Boombadash, Per un milione

Patty Pravo con Briga, Un po’ come la vita

Simone Cristicchi, Abbi cura di me

Achille Lauro, Rolls Royce

Arisa, Mi sento bene

Negrita, I ragazzi stanno bene

Ghemon, Rose viola

Einar, Parole nuove

Ex-Otago, Solo una canzone

Anna Tatangelo, Le nostre anime di notte

Irama, La ragazza con il cuore di latta

Enrico Nigiotti, Nonno Hollywood

Mahmood, Soldi

Scroll To Top