Sanremo 2019: UFFICIALE Virginia Raffaele e Claudio Bisio al timone con Claudio Baglioni | CONFERENZA STAMPA

Correlati

È ufficiale. Claudio Bisio e Virginia Raffaele affiancheranno Claudio Baglioni nella conduzione del sessantanovesimo Festival Della Canzone Italiana, in scena al Teatro Ariston di Sanremo dal 5 al 9 febbraio 2019.

La notizia, già nell’aria da diverse settimane, è stata confermata nel corso della conferenza stampa di presentazione svoltasi questa mattina presso il Casino della celebre cittadina ligure, dove i due conduttori sono finalmente apparsi di fronte ai giornalisti insieme al direttore artistico e Claudio Fasulo (resposabile autore del Festival), Teresa De Sanctis (nuova presidentessa di Rai1 nella prima uscita pubblica ufficiale), Alberto Biancheri (Sindaco di Sanremo) e Olmo Romeo (consigliere di amministrazione).

Dopo i saluti di rito, Baglioni ha presentato la kermesse prendendo spunto dal numero dell’edizione, il 69, cifra che richiama gli opposti, citando il concetto orientale di Yin e Yang: “Quest’anno l’armonia sarà il tema del festival, armonia come percorso da intraprendere per sposare elementi opposti. Il numero inoltre richiama lo Yin e lo Yang, l’avvicinamento degli opposti che non sempre si verifica e che, in questo caso, significa anche diversità e, dunque, bellezza della diversità”. Subito dopo il “dirottatore artistico” ha presentato “Fratello Sole e sorella luna” Claudio Bisio e Virginia Raffaele.

Le diversità tra me e Virginia sono palesi” Ha dichiarato Bisio, “credo che non dobbiamo più dimostrare nulla a nessuno, la grande novità sarà stare insieme, fare squadra, fare gruppo. Dovevamo condurre Zelig insieme ma poi le cose sono andate diversamente“. La Raffaele ha poi chiosato: “Stimo Claudio da sempre, insieme cercheremo di colorare il Festival cercando di entrare in tempo e anche in controtempo, tenendo comunque il massimo rispetto per la rassegna canora“.

Il responsabile autore Claudio Fasulo ha inoltre annunciato le trasmissioni satellite del Festival: confermato per il terzo anno consecutivo il Primafestival, in cui nell’arco di tempo tra il tg e l’inizio della serata verranno snocciolati aneddoti, curiosità, gossip e tanto altro con la conduzione di due personalità ancora da svelare. Il Dopofestival, gudato da Rocco Papaleo, andrà in onda dal Casinò e presenterà una scenografia lunare in onore del cinquantesimo anniversario dallo sbarco sulla luna. L’attore lucano sarà affianciato da due conduttrici che verranno svelate prossimamente.

Al momento non sono in programma ospiti internazionali. Il direttore artistico ha tuttavia confermato la presenza di Andrea e Matteo Bocelli, Giorgia ed Elisa, comunicando la volontà di ospitare due cantanti a serata.

In una nota diramata poco prima della conferenza inoltre, sono stati resi noti i titoli dei brani dei due vincitori di Sanremo Giovani: Parole nuove per Einar, Soldi per Mahmood.

Riportiamo di seguito le modalità di svolgimento delle serate:

Prima Serata (martedì 5 febbraio 2019)
Esibizione dei 24 Big. Le modalità di voto saranno divise tra sala stampa, giuria demoscopica e televoto.

Seconda Serata (mercoledì 6 febbraio 2019)
Secondo ascolto di 12 delle 24 canzoni in gara. Le modalita di voto saranno divise tra sala stampa, giuria demoscopica e televoto.

Terza Serata (giovedì 7 febbraio 2019)
Secondo ascolto delle restanti 12 delle 24 canzoni in gara. Le modalita di voto saranno divise tra sala stampa, giuria demoscopica e televoto.

Quarta Serata (venerdì 8 febbraio 2019)
Serata-evento in cui ogni artista canterà in compagnia di un ospite il proprio brano, in una versione “rivisitata” per l’occasione, Le modalità di voto saranno divise tra sala stampa, giuria di esperti e televoto.

Quinta Serata – Serata Finale (sabato 9 febbraio 2019)
Esibizione dei 24 Big per decretare il vincitore della Kermesse. Le modalità di voto saranno divise tra sala stampa, giuria degli esperti e televoto.

Infine, riproponiamo l’elenco dei 24 big partecipanti:

1) Paola Turci, L’ultimo ostacolo 2) Simone Cristicchi, Abbi cura di me 3) Zen Circus, L’amore è una dittatura 4) Anna Tatangelo, Le nostre anime di notte 5) Loredana Bertè, Cosa ti aspetti da me 6) Irama, La ragazza con il cuore di latta 7) Ultimo, I tuoi particolari 8) Nek, Mi farò trovare pronto 9) Motta, Dov’è l’Italia 10) Il Volo, Musica che resta 11) Ghemon, Rose e viole 12) Einar, parole nuove 13) Federica Carta e Shade, Senza farlo apposta 14) Patty Pravo e Briga, Un po’ come va 15) Negrita, I ragazzi stanno bene 16) Daniele Silvestri, Argento vivo 17) Ex-Otago, Solo una canzone 18) Achille Lauro, Rolls Royce 19) Arisa, Mi sento bene 20) Francesco Renga, Aspetto che torni 21) Boombadash, Per un milione 22) Enrico Nigiotti, Nonno Hollywood 23) Nino D’Angelo & Livio Cori, Un’altra luce 24) Mahmood, Soldi

 

 

In una nota diramata poco prima della conferenza inoltre, sono stati resi noti i titoli dei brani dei due vincitori di Sanremo Giovani: il titolo del brano di Einar è Parole nuove, quello di Mahmood Soldi.

 

Scroll To Top