Satellite Awards 2015, le nomination

Inizio di dicembre piuttosto ricco per la Awards Season, la stagione dei premi che ci accompagnerà fino al 22 febbario 2015 quando a Los Angeles si terrà la cerimonia degli Oscar.

Nelle ultime ore il New York Film Critics Circle ha votato, i Gotham Awards sono stati consegnati e gli Annie Awards hanno annunciato le proprie nomination dedicate al meglio dell’animazione internazionale.

In più, la International Press Academy (IPA), formata da circa 150 giornalisti di varie nazionalità, ha reso note le candidature dei Satellite Awards 2015.

I titoli in gara per il titolo di miglior film sono ben dieci, tra cui “Gone Girl – L’amore bugiardo” di David Fincher (nella foto), “Birdman” di Alejandro González Iñárritu e “Boyhood” di Richard Linklater, tutti candidati anche per la miglior regia.

Tra gli attori c’è Eddie Redmayne che abbiamo incontrato pochi giorni fa al Torino Film Festival proprio per la sua interpretazione in “La Teoria del Tutto”, il biopic di James Marsh dedicato all’astrofisico Stephen Hawking.

La cerimonia di premiazione dei Satellite Awards si terrà il 15 febbraio 2015.

Ed ecco le cinquine principali:

Miglior film
“La Teoria del Tutto” di James Marsh
“Whiplash” di Damien Chazelle
“The Imitation Game” di Morten Tyldum
“Mr. Turner” di Mike Leigh
“Selma” di Ava DuVernay
“Gone Girl – L’amore bugiardo” di David Fincher
“Birdman” di Alejandro González Iñárritu
“I toni dell’Amore – Love is Strange” di Ira Sach
“Boyhood” di Richard Linklater
“The Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson

Miglior regista
Alejandro González Iñárritu per “Birdman”
Damien Chazelle per “Whiplash”
Richard Linklater per “Boyhood”
David Fincher per “Gone Girl – L’amore bugiardo”
Morten Tyldum per “The Imitation Game”
Ava DuVernay per “Selma”

Migliore attore protagonista
Benedict Cumberbatch per “The Imitation Game”
Eddie Redmayne per “La Teoria del Tutto”
Jake Gyllenhaal per “Lo Sciacallo – Nightcrawler”
Michael Keaton per “Birdman”
Miles Teller per “Whiplash”
Steve Carell per “Foxcatcher”
David Oyelowo per “Selma”

Migliore attore non protagonista
J.K. Simmons per “Whiplash”
Edward Norton per “Birdman”
Ethan Hawke per “Boyhood”
Mark Ruffalo per “Foxcatcher”
Robert Duvall per “The Judge”
Andy Serkis per “Dawn of the Planet of the Apes”

Migliore attrice protagonista
Rosamund Pike per “Gone Girl – L’amore bugiardo”
Anne Dorval per “Mommy”
Felicity Jones per “La Teoria del Tutto”
Gugu Mbatha-Raw per “Belle”
Julianne Moore per “Still Alice”
Reese Witherspoon per “Wild”
Marion Cotillard per “Due giorni, una notte”

Migliore attrice non protagonista
Emma Stone per “Birdman”
Keira Knightley per “The Imitation Game”
Laura Dern per “Wild Fox”
Tilda Swinton per “Snowpiercer”
Patricia Arquette per “Boyhood”
Katherine Waterston per “Inherent Vice – Vizio di Forma”

L’elenco completo delle nomination, che comprende anche diverse categorie televisive, è disponibile su pressacademy.com

Scroll To Top