Scimeca riporta al cinema I Malavoglia: In versione contemporanea

L’opera simbolo del verismo italiano era già stata portata al cinema da Visconti nel film “La Terra Trema”, uno dei capolavori del neorealismo. Oggi tornano a opera di un regista siciliano che più volte ha rappresentato la sua terra, quella di ieri e quella di oggi, con opere come “Pasquale Scimeca” e “Rosso Malpelo”.

L’idea, stavolta, è di trasportare la famiglia verghiana nella contemporaneità, in una versione libera ma comunque molto fedele al romanzo, dove il ribelle ‘Ntoni è un rapper e i migranti abbandonano la loro terra per andare a cercare lavoro altrove. Il cast è composto da non professionisti. Il film, scritto dal regista con Nennella Bonaiuto e prodotto dalla Arbash con Cinecittà Luce, Cinesicilia e in collaborazione con Rai Cinema, sarà girato a Porto Palo, in provincia di Ragusa.

Scroll To Top