Scorsese lo esalta, Cannavaro no

Nelle sale americane arriverà con il titolo “Gomorrah” e con la scritta – nei crediti – “Martin Scorsese presenta”.

Sarà questo l’atterraggio del film di Matteo Garrone “Gomorra” oltreoceano il prossimo 13 febbraio. Il regista Scorsese ha dichiarato ufficialmente il suo sostegno a favore dell’opera italiana per l’Oscar.

“Ammiro la brutalità di questa pellicola e la devozione di Matteo Garrone e di tutto il cast nella ricerca di una terribile verità”, queste le sue parole.

E per un tifo d’onore all’estero c’è un’opinione tutta italiana che arriva da Fabio Cannavaro, capitano della nostra nazionale di calcio. “Penso che “Gomorra” vincerà l’Oscar, ma non penso gioverà all’immagine dell’Italia”.

Ma l’Italia ha davvero ancora bisogno di un’immagine?

Scroll To Top