Sexto’ Nplugged, il programma del Festival si arricchisce di nuove date

Torna anche quest’anno uno degli eventi estivi più attesi, il “Sexto’Nplugged“, giunto alla sua decima edizione, il festival ambientato nell’ampio spazio centrale del complesso Abbaziale, di Sesto al Reghena, vuole percorrere strade alternative, anche se non contrapposte, rispetto al luogo in cui si svolge, come risulta ben chiaro nello slogan: “QUANDO IL LUOGO DETERMINA LA MUSICA“.

Un luogo dunque, che plasma l’artista stesso, risultando amplificatore di emozioni verso il pubblico che ascolta e che si fa panorama ideale di nuove tendenze, sperimentazioni, ricerca e dunque qualità. Negli anni Sexto’Nplugged ha denotato una certa capacità nella ricerca artistica, con artisti di tutto rispetto che si sono esibiti nelle precedenti edizioni, tra cui Carmen Consoli, Afterhours, Antony & The Johnson, Ludovico Einaudi, Blonde Redhead, Anna Calvi, Scott Matthew, The Charlatans, Fanfarlo, Ane Brun, Mum, Teho Teardo & Blixa Bargeld, Emiliana Torrini, Goldfrapp, Bombay Bicycle Club, The War On Drugs, Angus & Julia Stone e tanti altri. Anche quest’anno, per non smentirsi e smentire, saliranno sul palco del Festival numerose personalità di spicco nel panorama internazionale:

St. Vincent, polistrumentista, cantautrice e compositrice Statunitense, dedita a una musica in bilico tra rock, avanguardia, pop e contemporanea. Una formula originale, frammentaria e organica al tempo stesso, quella che in fondo ti aspetteresti da una che dichiara di ascoltare senza distinzioni Stravinskij, l’hip-hop, i Nirvana e Beyoncé.

Einsturzende Neubauten, esponenti di spicco di una musica fortemente espressionista, specchio della società post-industriale, in cui i battiti metallici, i rantoli demoniaci del cantante, le dissonanze e le tempeste ritmiche dipingono scenari apocalittici senza possibilità di uscita e di salvezza.

Passenger, cantautore Inglese il cui brano “Let her go” ha scalato le classifiche dei singoli più venduti in tutto il mondo. Il suo album d’esordio racconta storie semplici ma ricche di intensità, attraverso una voce dai toni caldi e profondi accompagnata da armonie altrettanto delicate.

Anna Calvi & Patrick Wolf, voce ammaliante, accompagnata dall’inseparabile chitarra, Anna Calvi crea musica passionale, viscerale ed intensa. Questa volta al suo fianco, Patrick Wolf, già noto per le sue collaborazioni con Arcade Fire, Owen Pallet e Chicks on Speed, ha pubblicato nel 2011 il suo ultimo lavoro “Lupercalia”, acclamato da tutti come il suo miglior lavoro.
Belle & Sebastien, gruppo scozzese dai toni folk-pop, hanno da sempre rifiutato le logiche dello star-system tant’è che anche il loro stesso successo sembre essere arrivato un pò per caso, come un regalo inaspettato e, c’è da dirlo, giustamente meritato.

Queste, le date nel dettaglio :

Domenica 5 Luglio 2015

EINSTURZENDE NEUBAUTEN
in collaborazione con MIV Festival
prezzo del biglietto: 25 Euro + diritti di prevendita
Lunedì 6 Luglio 2015

ST. VINCENT
prezzo del biglietto: 20 Euro + diritti di prevendita
Lunedì 13 Luglio 2015

BELLE & SEBASTIAN
prezzo del biglietto: 27 Euro + diritti di prevendita
Giovedì 16 Luglio 2015

PASSENGER
prezzo del biglietto: 23 Euro + diritti di prevendita
Sabato 25 Luglio 2015

ANNA CALVI & Sexto Orchestra Ensemble
Special guest Patrick Wolf
Sextonplugged 10th Anniversary
prezzo del biglietto: 20 Euro + diritti di prevendita

Informazioni su come acquistare i biglietti per le singole serate:
Ticketone – Vivaticket – Bookingshow – Mailticket

Informazioni su come acquistare gli abbonamenti:
L’abbonamento per Sexto ‘nplugged comprende l’ingresso ai concerti di St. Vincent, Belle and Sebastien, Anna Calvi & Patrick Wolf al prezzo di 60 euro e sarà disponibile da metà maggio presso la sede della Pro Sesto e in cassa le sere dei concerti del 5 e 6 luglio.

 

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top