Shia LaBeouf arrestato dalla polizia a Broadway

Shia LaBeouf è stato fermato dalla polizia a Broadway durante una replica del musical “Cabaret” con Michelle Williams e Alan Cumming: l’attore, riporta Variety, dopo essere stato sorpreso a fumare avrebbe mostrato un comportamento molto aggressivo.

Non è chiaro però se questo episodio spiacevole, risolto comunque con un rilascio, sia reale o piuttosto l’ennesima trovata di LaBeouf, che negli ultimi mesi ha cercato più volte di farsi notare in modo bizzarro.

Lo ricorderete ad esempio all’ultimo Festival di Berlino, dove presentava “Nymphomaniac” di Lars Von Trier insieme al resto del cast, con un sacchetto di carta in testa che riportava la scritta “I’m not famous anymore”. Qui, per i curiosi, tutta la storia.

Fonte: Variety

Scroll To Top