Shia LaBeouf: Sul red carpet a Berlino con un sacchetto in testa

Shia LaBeouf ieri era al Festival di Berlino per la proiezione della prima parte in versione uncut di “Nymphomaniac“, il nuovo film di Lars Von Trier. Mentre il regista ha preferito non incontrare i giornalisti ed è apparso al photocall con una t-shirt molto particolare, il 27enne LaBeouf (“Transformers”, “Indiana Jones 4″) ha abbandonato la conferenza stampa dopo dieci minuti per poi presentarsi sul red carpet con un sacchetto di carta in testa che riportava la scritta “I am not famous anymore“.

L’attore scrive ossessivamente la stessa frase su twitter da settimane, in seguito alla decisione di «ritirarsi dalla vita pubblica». Motivo? Un suo cortometraggio, presentato a Cannes nel 2012, era stato indicato come un plagio del fumetto “Justin M. Damiano” di Daniel Clowes. Per LaBeouf, un colpo intollerabile alla propria «integrità artistica».Fonte: Variety

Scroll To Top