Sia su Twitter: nessuna pedofilia nel video di Elastic Heart

Sul web da poche ore, il videoclip di Sia del brano “Elastic Heart” ha ricevuto le prime critiche e accuse di pedofilia su Twitter. La cantante australiana si è difesa dando le sue spiegazioni in merito alla natura del video in questione.

Ecco cosa ha scritto Sia Furler su Twitter e sulla pagina ufficiale di Facebook: “Ho sentito parlare addirittura di pedofilia riguardo a questo video. Tutto quello che posso dire è che Shia e Maddie erano gli unici due attori che sentivo poter interpretare la parte. Rappresentano due miei stati d’animo belligeranti. Voglio scusarmi con quanti si sia sentiti urtati da ‘Elastic heart’: la mia intenzione era quella di confezionare un’opera di spessore emotivo, non quella di offendere nessuno“.

A suscitare le polemiche degli utenti è stata l’accoppiata, per alcuni inappropriata, dei due ballerini: l’attore Shia LaBeouf (volto noto di Hollywood) e la dodicenne Maddie Ziegler, già protagonista del precedente video “Chanderlier”. Nel video i due danzano dentro una gabbia seminudi, secondo la scelta del regista Daniel Askill e del coreografo Ryan Heffington.

Benché qualcuno non abbia digerito il videoclip, non manca chi diversamente sostiene che si tratta di semplice “arte” , considerando ridicola questa forma di polemica. Avranno esagerato?

Scroll To Top