Sinéad O’Connor: Tenta il suicidio

Sos dopo una overdose: Sinead O’Connor, la tormentata ed eccentrica cantante irlandese, ha confessato al Sun di essere piombata in una depressione nera e di aver tentato il suicidio a Los Angeles consumando una dose eccessiva di sostanze proibite.

”Ho fatto una overdose”, ha detto Sinead, 45 anni, madre di quattro figli. ”Ma Dio evidentemente continua a volermi qui. Anche se non so immaginarmi perche’‘. La O’Connor, che vive nella contea di Wicklow in Irlanda, aveva qualche giorno fa lanciato un disperato appello su Twitter: ”Qualcuno conosce uno psichiatra a Dublino o a Wicklow? Sto molto male e sono in pericolo. Devo assolutamente tornare a prendere le medicine”.

Secondo il Sun la situazione è veramente drammatica: dopo la prima overdose giovedì scorso in California, Sinead si sarebbe rotta una caviglia e, ricoverata in ospedale, avrebbe tentato di di nuovo martedì di farla finita. Sullo sfondo del malessere della cantante, il fallito matrimonio lampo con il terapista Barry Herridge.

Fonte: Ansa

Scroll To Top