Sonybmg: Accusata di pirateria

“Credo – ha dichiarato – che la pirateria sia in qualche modo legata alle politiche aziendali. Se il dipendente ha il budget che serve per acquistare il software allora lo farà, ma se non è così troverà dei sistemi alternativi, perché in un modo o nell’altro il lavoro va portato a compimento”. Queste le parole di Paul-Henry Agustoni, manager di PointDev, riportate da Punto Informatico.

SonyBMG è accusata di lavorare con copie pirata di uno dei software sviluppati dalla società francese e non si è ancora difesa in merito alla questione.

Evidentemente, pirati o inquisitori, questo ci conferma che in fondo siamo tutti esseri umani. Il gioco delle parti che va avanti da qualche anno sarebbe probabilmente molto più produttivo se affrontato fuori dalle aule di tribunale.

Fonte: Punto Informatico

Scroll To Top