Spirit Awards 2017 – Le nomination

Film Independent, l’organizzazione americana che promuove il cinema indipendente e che ogni anno assegna i premi Spirit, ha appena annunciato le nomination di quest’anno. A contendersi la scena sono principalmente quattro ottimi di film di quest’anno, visti finora (purtroppo) solo ai festival: “American Honey” (6 nomination), “Jackie” (4 nomination), “Manchester by the Sea” e “Moonlight” (5 nomination). A quest’ultimo è stato anche già assegnato il premio speciale intitolato a Robert Altman per il miglior ensemble (fra gli interpreti: Mahershala Ali, Naomie Harris e Janelle Monáe).

Inutile dire che se dobbiamo aspettarci qualche film indipendente anche ai premi Oscar, lo troveremo sicuramente in questa lista.

Ecco le nomination principali (scarica la lista completa dal sito ufficiale):

MIGLIOR FILM

MIGLIOR OPERA PRIMA

  • The Childhood of a Leader“, di Brady Corbet
  • “The Fits”, di Lisa Kjerulff
  • “Other People”, di Chris Kelly
  • Swiss Army Man“, di Daniel Kwan, Daniel Scheinert
  • “The Witch”, di Robert Eggers

MIGLIOR REGISTA

  • Andrea Arnolds, per “American Honey”
  • Barry Jenkins, per “Moonlight”
  • Pablo Larraín, per “Jackie”
  • Jeff Nichols, per “Loving
  • Kelly Reichardt, per “Certain Women”

MIGLIOR SCENEGGIATURA

  • Barry Jenkins, Tarell Alvin McCraney, per “Moonlight”
  • Kenneth Lonergan, per “Manchester by the Sea”
  • Mike Mills, per “20th Century Women”
  • Ira Sachs, per “Mauricio Zacharias, per “Little Men”
  • Taylor Sheridan, per “Hell or High Water

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

  • Casey Affleck, per “Manchester by the Sea”
  • David Harewood, per “Free In Deed”
  • Viggo Mortensen, per “Captain Fantastic
  • Jesse Plemons, per “Other People”
  • Tim Roth, per “Chronic”

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

  • Annette Bening, per “20th Century Women”
  • Isabelle Huppert, per “Elle
  • Sasha Lane, per “American Honey”
  • Ruth Negga, per “Loving”
  • Natalie Portman, per “Jackie”

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

  • Ralph Fiennes, per “A Bigger Splash
  • Ben Foster, per “Hell or High Water”
  • Lucas Hedges, per “Manchester by the Sea”
  • Shia LaBeouf, per “American Honey”
  • Craig Robinson, per “Morris From America”

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

  • Edwina Findley, per “Free In Deed”
  • Paulina Garcia, per “Little Men”
  • Lily Gladstone, per “Certain Women”
  • Riley Keough, per “American Honey”
  • Molly Shannon, per “Other People”

MIGLIOR FOTOGRAFIA

  • Ava Berkofsky, per “Free In Deed”
  • Lol Crawley, per “The Childhood of a Leader”
  • Zach Kuperstein, per “The Eyes of My Mother”
  • James Laxton, per “Moonlight”
  • Robbie Ryan, per “American Honey”

MIGLIOR MONTAGGIO

  • Matthew Hannam, per “Swiss Army Man”
  • Jennifer Lame, per “Manchester by the Sea”
  • Joi McMillon, per “Nat Sanders, per “Moonlight”
  • Jake Roberts, per “Hell or High Water”
  • Sebastián Sepúlveda, per “Jackie”

Un video della conferenza stampa è pure disponibile, con gli annunci dell’attrice comica Jenny Slate e l’attore Edgar Ramirez:

Scroll To Top