Sponz Fest 2015, il programma della quarta giornata

Appuntamento con la quarta giornata del festival diretto da Vinicio Capossela, lo Sponz Fest, domani giovedì 27 agosto e venerdì 28 agosto. Festival che trova la sua cornice perfetta in Alta Irpinia e che avrà luogo fino al 30 di agosto. Evento che celebra lo sposalizio delle culture, il tema con cui il Festival ha inizio tre anni fa.
Dal pomeriggio di giovedì ci sarà spazio per le tavole imbandite dei paesi che presenteranno le rispettive pietanze nuziali, balcaniche e mediterranee con laboratori e dimostrazioni aperte al pubblico.

Non mancheranno i piatti tipici cretesi, albanesi, ma ci sarà anche l’Africa della Costa d’Avorio e i piatti tradizionali dell’Alta Irpinia.
I ragazzi della comunità della Costa d’Avorio,  ospitati nel centro di accoglienza per i rifugiati di Compsa vecchia, prepareranno il cous cous da matrimonio.
Nel corso della giornata di domani ci saranno anche una serie di incontri dedicati alla letteratura e ai più piccoli. Dalle ore 9 alle 12, nel centro storico di Calitri, si terranno le attività dedicate ai bambini di Agricola Laboratorio di grano e fantasia.
Successivamente, si prosegue al Borgo Castello con Partigiani a tavola.

Nel tardo pomeriggio avrà luogo nel centro storico di Calitri un incontro con la letteratura irpina con il “Vinocolo letterario”.

Al termine della quarta giornata dello Sponz Fest si terrà un grande concerto a cielo aperto nel piazzale dell’Immacolata Concezione, con la musica dei Mariachi Mezcal e il gruppo calitrano di serenate, fisarmoniche e “cunversazionevoli”. Tra questi i La Fanfara, una delle più belle e brillanti brass band dei balcani. Ci sarà anche Antonis Xylouris, in arte Psarantonis, tra i più grandi suonatori di Lyra
L’ingresso è gratuito per bambini e ragazzi fino a tredici anni.
L’accesso al resto degli spettacoli e degli eventi del programma dello Sponz Fest è libero e gratuito.

Scroll To Top