Star Trek 3, Simon Pegg rivela il titolo e alcune indiscrezioni sulla sceneggiatura scartata

Simon Pegg, parlando con la rivista Radio Times, ha rivelato alcune indiscrezioni sul processo produttivo del prossimo film di “Star Trek“, di cui sarà co-sceneggiatore assieme a Doug Jung e interpretate nel ruolo di Montgomery Scott.

Sembra che la prima sceneggiatura, scritta da Roberto Orci, Patrick McKay, e J.D. Payne, fosse troppo federe la modello originale, la Serie Classica ideata da Gene Roddenberry nel 1964 con protagonisti William Shatner e Leonard Nimoy, e quindi non avrebbe potuto fare presa sul pubblico generalista.

«Avevano una sceneggiatura di “Star Trek” che per loro non poteva funzionare. Credo che lo studio fosse preoccupato che fosse troppo in stile Star Trek», ha dichiarato Pegg, rivelando la volontà di Paramount di sviluppare un enorme franchise che potesse competere con quello Marvel.

«”Avengers“, che è un prodotto per appassionati, ha incassato 1,5 miliardi di dollari. “Star Trek: Into Darkness“, invece, mezzo miliardo, che è un buon risultato. Ma secondo lo studio, significa spettatori per un 1 miliardo di dollari non vanno a vedere “Star Trek” e lo studio vuole sapere perché» ha spiegato.

Secondo Pegg, la gente non percepisce “Star Trek” come un divertimento dai colori vivaci, un intrattenimento del sabato sera come “Avengers“. La soluzione sarebbe «fare un western, un thriller o un film rapina, con i personaggi di “Star Trek“, in modo che possa includere anche il pubblico più reticente».

Sono dichiarazioni che faranno sicuramente storcere il naso a più di un fan di “Star Trek“. Sembra quasi che venga ignorata la vera natura di “Star Trek” e della Serie Classica, che andava oltre la pura fantascienza, spaziando ed esplorando i diversi generi.

Durante l’intervista, Pegg ha inoltre fatto alcune dichiarazioni riguardo a quello che lui considera un appiattimento della nostra cultura a causa di un eccesso di fantascienza e film di genere. «È una sorta di istupidimento, in un certo senso, perché sta portando la nostra attenzione lontano dai problemi del mondo reale». Questi commenti hanno provocato l’indignazione dei fan del genere.

Qualche ora più tardi, Pegg si è scusato tramite il suo blog. Alla fine del post di scuse, l’attore e sceneggiatore ha confermato il titolo del terzo film, “Star Trek Beyond“.

L’uscita di “Star Trek Beyond“, diretto da Justin Lin, è prevista per 8 luglio 2016.

Fonte: startrek.com/ Foto: Slashfilm

Scroll To Top