Star Wars, Alden Ehrenreich sarà il giovane Han Solo

Alla fine l’ha spuntata Alden Ehrenreich: sarà l’attore ventiseienne a vestire i panni del giovane Han Solo nello spin-off ancora senza titolo della serie di film Star Wars Anthology, che esplorerà i personaggi e gli eventi che ruotano intorno alla saga di Guerre Stellari.

La lista dei candidati per il ruolo includeva, oltre a Ehrenreich, Jack Reynor, che ha lavorato in “Transformers 4 – L’era dell’estinzione” (2014) e nel recente adattamento di “Macbeth”, e Taron Egerton, il Gary Eggsy Unwin di “Kingsman: Secret Service” (2014).

Una fonte di Page Six, primo a riportare la notizia in via non ufficiale, ha rivelato che «Alden ha davvero impressionato i dirigenti della Disney e della Lucasfilm con i suoi provini. L’affare è praticamente fatto». La notizia è stata confermata anche da altre testate, come Variety e TheWrap.

Alden Ehrenreich, che ha debuttato nel 2009 in “Segreti di famiglia” (in originale “Tetro”) di Francis Ford Coppola, è stato sicuramente una delle più grandi sorprese di “Ave, Cesare!” (2016), dove ha vestito i panni della giovane star dei western Hobie Doyle. Vedremo come se la caverà in quelli di Han Solo, personaggio tra più amati dell’universo creato dal George Lucas nel 1977, al quale sarà difficile dare un volto diverso da quello di Harrison Ford.

Non sappiamo altro di questo spin-off di Star Wars su Han Solo, se non che parlerà delle origini di Han e Chewbacca, sarà diretto da Phil Lord e Chris Miller (“The LEGO Movie”,  “21 Jump Street”) e uscirà negli Stati Uniti 25 maggio 2018.

In occasione dello Star War Day, Miller ha pubblicato su Twitter la foto della pistola di Han Solo, commentadola con il gioco di parole «Can’t wait to get shooting» («Non vedo l’ora di girare/sparare»).

Fonte: Page Six (via Screen Crash)

Scroll To Top