Star Wars Anthology, gli attori in lizza per il ruolo di Han Solo

Come sappiamo, il film della serie Star Wars Anthology diretto da Phil Lord Chris Miller (autori di “The LEGO Movie” e “21 Jump Street”), ancora senza titolo, avrà come protagonista il giovane Han Solo.

Dopo aver visto migliaia di attori, Disney e LucasFilm sono sempre più vicini a scegliere quello che interpreterà il ruolo principale, restringendo la scelta ad una decina di nomi, tra cui Miles Teller (“Whiplash”), Ansel Elgort (“Colpa delle stelle), Dave Franco (fratello di James, “Scrubs”), Jack Reynor (Malcolm nel recente adattamento di “Macbeth”), Scott Eastwood (figlio di Clint, “Fury”), Logan Lerman (protragonista della serie di “Percy Jackson e giovane recluta in “Fury”), Emory Cohen (“Brooklyn”) e Blake Jenner (“Glee”).

La scelta sembra essere indirizzata, quindi, verso attori dai 20 ai 25 anni, con la sola eccezione dei 29 anni di Scott Eastwood.

La produttrice Kathleen Kennedy e registi Lord e Miller inizieranno presto a testare il gruppo e la decisione arriverà nelle prossime due settimane.

Perché tanta fretta, dal momento che il film non uscirà prima del 25 maggio 2018? Molti pensano che in “Rogue One: A Star Wars Story”, diretto da Gareth Edwards  e nelle sale a dicembre 2016, possa esser previsto un cammeo del giovane Han Solo.

A “Rogue One”, infatti,  manca un solo mese di riprese e si suppone che possa essere collocato cronologicamente tra “Episodio III” e “Episodio IV”, cosa che potrebbe essere coerente con l’apparizione di un più giovane Han.

Si tratta, naturalmente, di una supposizione, ma questo permettere di introdurre al pubblico il personaggio nella sua nuova incarnazione parecchio tempo prima dell’uscita dello spin-off di cui sarà protagonista, utilizzando così un film molto atteso come lancio pubblicitario per quello che seguirà.

Fonte: Variety

Scroll To Top