“Sticky Fingers” dei Rolling Stones torna in vita dal 26 maggio

Il prossimo 26 Maggio 2015 la Universal pubblicherà la riedizione ufficiale di “Sticky Fingers”, storico album della più grande rock band in ancora attività: i Rolling Stones.
L’album, uscito nel 1971, è una delle pietre miliari della band, il sesto ad arrivare primo nelle classifiche di molti paesi e contiene alcuni tra i brani più celebri come: “Brown Sugar”, “Bitch”, “Dead Flowers” e “Wild Horses”.

Questa ristampa prevede differenti edizioni che sapranno accontentare ogni tipo di fan: dall’edizione standard alla super deluxe.

Non è un caso che Jagger e soci abbiano deciso di donare nuova vita ad un album storico come “Sticky Fingers” in un periodo in cui i Rolling Stones sembrano siano tornati indietro nel tempo con i loro tour mondiali. Infatti, è da poco terminato il successo di “14 On Fire” che li ha visti riempire gli stati di moltissime città in tutto il mondo (a Roma hanno registrato un sold out record al Circo Massimo) e sono già impegnati nel programmare il prossimo tour nordamericano chiamato “ZIP CODE tour”. Le informazioni sulle nuove date le trovate tutte al sito : rollingstones.com.

Sticky Fingers è stato registrato ai Muscle Shoals Sound Studio in Alabama, a Stargroves- la casa in campagna di Mick Jagger, ed agli Olympic Studio londinesi. E’ stato prodotto insieme a Jimmy Miller (già produttore dei precedenti successi della band “Beggars Banquet” e “Let It Bleed”) e venne pubblicato prima del ritiro degli Stones in Francia; preludio alla pubblicazione del doppio album capolavoro “Exile On Main St.”. Il disco, è una delle massime espressioni artistiche della band, tra il blues ritmico e fumoso di Mick Taylor e Keith Richards e le ballate romantiche acustiche.
E’ diventato un’icona della musica rock grazie anche alla copertina con in primo piano la zip dei jeans ideata da Andy Wharol.

La riedizione di Sticky Fingers seguono il grande successo delle due precedenti ristampe degli Stones: la versione deluxe di “Exile On Main St.” e il classico “Some Girls” entrambe tornate prime in classifica dopo quasi trent’anni di assenza.

La Universal ha preparato una ricca selezione di materiale inedito incluso nei formati Deluxe e Super Deluxe dell’album. L’edizione super Deluxe include anche “‘Get Yer Leeds Lungs Out!”, 13 brani registrati al concerto di Leeds del marzo 1971 con versioni inedite di “Brown Sugar” e “Bitch”. Proprio “Brown Sugar” sarà presente nella versione inedita con il re del blues Eric Clapton alla chitarra.

Altre particolarità della Super Deluxe Edition sono il libro di 120 pagine, rilegato e completo di zip “vera”, contenente molte fotografie rare ed inedite dell’epoca, una stampa, cartoline e altro ancora.

Una vera perla per i collezionisti, per i fan e i neofiti di questo colosso della musica mondiali. Ai Rolling Stones, cento di queste ristampe.

 

 

Scroll To Top