Stop al fumo nei film Disney

La rappresentazione del fumo e di personaggi che fumano sarà «rigorosamente proibita» nei prossimi film Disney e dei Marvel Studios: lo ha dichiarato il presidente della Walt Disney Company Bob Iger durante l’annuale meeting che lo studio dedica ai propri azionisti (e grazie al quale abbiamo ricevuto anche notizie sul sequel di “Frozen” e sul mondo di “Star Wars”, tra sequel e spin-off).

La messa al bando del fumo, precisa Bob Iger, riguarderà solo i film classificati con un visto censura uguale o inferiore al PG-13 (film per tutti o comunque rivolti a bambini di età inferiore ai tredici anni purché accompagnati da un adulto), e potrà essere aggirato nel caso in cui il fumo abbia un particolare valore storico o narrativo.

Impossibile però non pensare ai tanti personaggi Disney caratterizzati dal fumo, e con i quali generazioni di piccoli spettatori sono cresciuti, da Crudelia DeMon di “La carica dei 101″ al Brucaliffo di “Alice nel Paese delle Meraviglie”.

Fonte: Variety

Scroll To Top