Sundance Film Festival 2015, le Premieres

Correlati

Il Sundance Film Festival 2015 ha svelato il programma di Premieres, la sezione dedicata alle anteprime mondiali nella quale troviamo diversi grossi titoli ma — precisa il direttore del festival John Copper — «c’è comunque uno spirito indipendente dietro ogni di questi film».

Gli spettatori del Sundance (dal 22 gennaio al 1 febbraio a Park City, Utah) vedranno “Brooklyn” di John Crowley con Saoirse Ronan, Domhnall Gleeson, Julie Walters e Jim Broadbent (e sceneggiatura di Nick Hornby dal romanzo di Colm Tóibín); “Digging for Fire” di Joe Swanberg con Jake Johnson, Rosemarie Dewitt, Orlando Bloom, Brie Larson, Sam Rockwell e Anna Kendrick;

e ancora, “Experimenter” di Michael Almereyda con Peter Sarsgaard, Winona Ryder e John Leguizamo; “Grandma” di Paul Weitz con Lily Tomlin, Julia Garner, Marcia Gay Harden e Judy Greer; “I Am Michael” di Justin Kelly con James Franco; “Mistress America” di Noah Baumbach con Greta Gerwig, “Last Days in the Desert” di Rodrigo Garcia con Ewan McGregor nei panni di Gesù (!) tentato dal Demonio durante i quaranta giorni nel deserto.

Tra i documentari troviamo invece il nuovo film di Alex Gibney, “Going Clear: Scientology and the Prison of Belief“, “Kurt Cobain: Montage of Heck” di Brett Morgen; “The Hunting Ground” di Kirby Dick, sui numerosi casi di violenza sessuali nei campus universitari americani.

I film di Premieres si aggiungono a quelli del concorso (più la sezione non competitiva Next) e delle sezioni collaterali Midnight, Spotlight e New Frontier.

L’elenco completo delle anteprime mondiali è disponibile su sundance.org | Fonte: Variety

Scroll To Top