Sziget Festival: Dal 5 al 12 agosto all’Isola di Obuda

Si avvicina lo Sziget Festival, che si terrà dal 5 al 12 agosto all’Isola di Obuda- Budapest – Ungheria.

Blur, Nick Cave & Bad Seeds, Franz Ferdinand, Skunk Anansie, !!!, Afterhours, Biffy Clyro, Boys Noize, Mika, Ska-P, Dizzee Rascal, Editors, Bad Religion, Flogging Molly, David Guetta, Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra, Bat for Lashes, Linea 77 fra i protagonisti dell’edizione 2013.

Il festival ha una sede inimitabile, l’isola di Obuda, a pochi chilometri dal centro di Budapest e una serie di numeri impressionante: circa 400.000 presenze settimanali, 7 giorni no-stop, oltre 1.000 spettacoli, 26 palchi e luoghi di spettacolo, 40.000 campeggiatori.

Grazie a Alternativa Area, qualificata per qualità e quantità la presenza italiana con alcuni fra i migliori gruppi della scena italiana e una interessante presenza di artisti pugliesi sul Puglia Sounds Mambo Stage. Pacchetti viaggio in autobus da 15 città italiane.

Il Sziget, ormai giunto alla ventunesima edizione, non è un semplice festival rock ma una grande kermesse dove tutte le espressioni artistiche, dal teatro alle attività circensi, alle mostre d’arte, trovano diritto di cittadinanza. In più, negli anni il grande festival sul Danubio si è caratterizzato per la qualità dei servizi, per la sicurezza, per la tolleranza e per il desiderio di offrire ad ognuno i propri spazi di libertà e divertimento: non casualmente il motto di quest’anno del festival è L’isola della libertà.

Quella che per molti è la settimana più bella dell’anno ha naturalmente la sua principale attrazione nella straordinaria quantità e varietà delle proposte artistiche. Questa la lista degli artisti che si esibiranno sui palchi principali:

MAIN STAGE
Il Main stage è il cuore del Sziget Festival, un enorme spazio all’aperto capace di contenere oltre 40.000 persone. Sul Main Stage avrà luogo lo spettacolare End Party di David Guetta con fuochi d’artificio ed effetti laser. Questi gli altri protagonisti: Blur, Nick Cave & the Bad Seeds, Franz Ferdinand, Biffy Clyro, Die Arzte, Ska p, Seeed, Mika, Skunk Anansie, Dizzee Rascal, !!!, Editors, Alex Clare, Regina Spektor, Mystery Jets, Enter Shikari, Azealia Banks.

OTP WORLD MUSIC PARTY STAGE

OTP World Music Party Stage è una delle principali attrazioni del Festival con proposte sempre grandi e originali delle musiche del mondo. Il programma: Emir Kusturica & the No smoking Orchestra, Rachid Taha, Calexico, Leningrad, Figli di madre ignota, Csik band, Pannonia All Stars Ska Orchestra, Dubioza kolektiv, La Pegatina and friends, Mokoomba, Besh o Drom and guests, Moana and the Tribe, Tako lako, Warsaw Village Band, Parno graszt & Latcho drom, Dakhabrakha, Shutka Roma Rap, Sondorgo, Cankisou, Kabatronics (Fanfara Tirana meets Transglobal Underground), R.u.t.a.

A38 STAGE
A38 Stage è la mega tenda capace di contenere oltre 8.000 persone dove il pubblico più curioso e amante del nuovo trova le proposte più innovative e originali della scena pop, rock ed elettronica. Questi i nomi dell’A38: Flogging Molly, Bad Religion, The Cribs, Everything Everything, Bat For Lashes, Triggerfinger, Totally Enormous Extinct Dinosaurs, Hadouken!, Tame Impala, Dry The River, Nneka, Wax Tailor, Little Boots, dOP, Emiliana Torrini, Deichkind, Michael Kiwanuka, Peter Bjorn & John, Zaz, Woodkid, Parov Stelar Band, Katy B, Kees Van Hondt, Rangleklods Live, Gesaffelstein Live, Netsky Live, Feed Me dj Set, Tommy Four Seven, Techno Kunst, Marcel Dettmann, Noisia, Camo & Krooked

PARTY ARENA
Party Arena è una immensa tenda capace di ospitare oltre 10.000 persone. Il Party Arena ha due anime: il pomeriggio presenta le proposte più interessanti del panorama indie rock pop europeo, la sera e la notte diventa una incredibile e colorata discoteca con i migliori DJ alla consolle. Questo il programma: Afterhours, The Joy Formidable, Monophona, Daily Bread, Splendid, Blaudzun, Balthazar, Left Boy, Timbuktu, Rubik, Chase & Status live, Nero, Booka Shade Live, Dub Fx, Empire of the sun, Chris Liebing, Nick Romero, Sebastian Ingrosso, John Digweed, Boys Noize, Oscar Mulero, Chuckie, Otto Knows, Guy J, Erol Alkan, Nina Kraviz, Jozif, Felix Cartal

Visto il successo dello scorso anno è stato riconfermato il Puglia Sounds Mambo Stage, un grande palco dedicato alla nuova musica italiana con una vasta rappresentanza di artisti pugliesi, realizzato in collaborazione con Puglia Sounds, l’agenzia della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale.

Ma il sodalizio con la Puglia va oltre la musica: Alternativa Area infatti quest’anno ospiterà il Puglia Village con stand dedicati alla promozione del territorio, ad informazioni turistiche e a numerose attività tra le quali laboratori su Pizzica e Tarantella, workshop sulla cucina tipica e laboratori sulla costruzione del tamburello (icona della tradizione musicale salentina). Questi gli artisti che animeranno il Puglia Sounds Mambo stage: Linea 77, Mellow Mood, Lnripley, Punkreas, iori’s eyes, Crifiu, Dellera, Rezophonic, Kalascima, Gli Sportivi, UNA, Underdog, Carlo Chicco, Christian Effe, Rekkiabilly, Red Rum Alone, Mardi Gras, Municipale Balcanica, The Big Ska Swindle Band, Link Quartet, Morgan con la I, Denimor, Inbred Knucklehead, Chef special sound system, The Hacienda, Dj Henry, Lord Cumiana Dj, Scanna Wigan dj, Mr. Bogo dj, Uazzaman & Jahno, Goffry dj e Tobia Lamare & the Sellers, Dj Piddu. A questi si aggiungeranno The Black Beat Movement, Inbred Knucklehead, Bunda Move, Altre di B, Yellow, The Monkey Weather, vincitori della decima edizione del Sziget Sound Fest, le selezioni per band emergenti italiane che quest’anno ha visto l’iscrizione di oltre 1.000 gruppi.

YENI RAKI ROMA STAGE
Lo Yeni Raki Roma stage è uno dei simboli del Sziget Festival, è uno dei pochi luoghi al mondo dove è possibile ascoltare e confrontare le diverse esperienze della musica tzigana e le contaminazioni sonore più ardite. Oltre agli italiani Mascamiri, questi gli artisti impegnati: Kawa Musical Circus, Latcho Drom, Fanfara Transilvania, Vojasa, Balogh Kálmán and the Gipsy Cimbalom Band, KaniszaCsillagai, Juan de Lerida, Balkan Khans, Harmonia Garden, Slobodan Salijevic Orkestar, Terne Chave, Baltic Balkan, Kása Béla, Amariszi, Tsigunz Fanfara Avantura, Roma Hungaricum, After Phurikane, Dj no Sikiriki,Dj Baxtalo, Snétberger zenei tehetség központ.

I musicisti sopra citati sono solo una piccola parte del programma del Sziget Festival. Durante tutta la settimana si esibiranno lungo le strade del festival gli straordinari artisti del Giant Street Theatre, si potranno apprezzare suoni e colori di Africa e Jamaica all’ Afro-Latin Stage and World Village, ascoltare armonie sofisticate al Blues stage, apprezzare i programmi più pazzi e originali presso il Magic Mirror.

Fonte: Comunicato

Scroll To Top