Terremoto: Tutti al cinema per beneficenza

Se andare al cinema significasse fare del bene, ci sarebbe un motivo in più per affollare le sale. Questo accadrà il prossimo 23 aprile.

Il presidente dell’Anica, Paolo Ferrari, ha annunciato l’accordo stabilito con Agis, Anec e Anem che prevede di donare l’incasso delle sale italiane di giovedì 23 aprile interamente in beneficenza per il terremoto de L’Aquila.

Per una volta un’iniziativa di solidarietà concreta che potrebbe essere seguita dagli altri campi della cultura come musei e concerti.

Scroll To Top