Terry Gilliam: Ancora problemi per il “regista maledetto”

Guai in sede di distribuzione per l’ultima fatica di Terry Gilliam. Sembrava che dopo le varie peripezie in sede di lavorazione “The Imaginarium of Dr. Parnassus” fosse finalmente destinato ad uscire nelle sale d’America e riscuotere un prevedibile successo. Non fosse altro per la presenza nel cast di Heath Ledger. Il film dell’ex Monty Python è infatti l’ultimo lavoro a cui il giovane attore morto lo scorso gennaio ha preso parte, non riuscendo a terminarlo. Per il regista di “Lost in La Mancha” sembrava confermata la maledizione del film che non s’ha da fare, senonché l’improvvisa mancanza di Ledger era stata risolta chiamando sul set altri validi attori come Johnny Depp, Colin Farrell e Jude Law. Ma adesso, a lavorazione ultimata, le major americane sembrano non voler distribuire il film di Gilliam, considerato regista maledetto, i cui film non registrano un successo commerciale dai tempi dell’”Esercito delle 12 Scimmie”. Essì che la presenza di Heath Ledger da sola dovrebbe essere argomento sufficiente a convincere i distributori, visto che il suo penultimo film è già uno dei maggiori incassi della storia del cinema.
La storia di “The Imaginarium of Dr. Parnassus” è scritta dallo stesso Gilliam insieme al fedele Charles McKeown (“Brazil”): il Dr. Parnassus è la star di un circo ambulante, in grado di trasportare il pubblico nella propria fantasia grazie a uno specchio magico. Per fare questo, egli ha però stretto un patto col Diavolo, che ora torna da lui per reclamare sua figlia come ricompensa…
Gli spettatori italiani possono stare tranquilli però: il film è già stato venduto e da noi lo distribuirà Moviemax.Fonte: badtaste.it

Scroll To Top