The National: Nuovo album a maggio e documentario

“Trouble Will Find Me”, il nuovo album di The National uscirà il 21 maggio su 4AD, distribuzione SELF.
Questo è il sesto album in studio per la band di Brooklyn, e segue il grande successo, commerciale e di critica, di High Violet del 2010 . L’album è la raccolta di brani più audace prodotta dai The National nei 14 anni della loro carriera. In un’intervista con la rivista britannica UNCUT, il frontman Matt Berninger ha descritto le canzoni come più “immediate e viscerali” rispetto ai loro lavori precedenti. Trouble Will Find Me possiede una spontaneità, una coerenza e una accessibilità che suggeriscono che The National non siano mai stati più sicuri di se stessi più di ora.

Dopo un tour di 22 mesi intrapreso dopo l’uscita di High Violet la band è tornata a casa. Malgrado avessero pianificato di non registrare nuova musica per un altro anno o due, il chitarrista Aaron Dessner ha iniziato a lavorare alla bozza di nuove canzoni che agli altri membri sono apparse troppo ispirate per non cominciare subito a lavorarci.

Matt confessa, “Negli ultimi dieci anni siamo stati all’inseguimento di qualcosa, cercando di dimostrare qualcosa. E questo inseguimento riguardava il cercare di risolvere le nostre insicurezze. Dopo il tour di High Violet, credo che ci siamo sentiti come se l’avessimo finalmente ottenuto. Ora possiamo rilassarci – non per quanto riguarda le nostre aspettative, ma non siamo più tenuti a provare la nostra identità.”

I risultati sono allo stesso tempo innovativi e stranamente familiari, il culmine di un percorso artistico che ha portato The National davanti a un nuovo orizzonte e, in un certo modo, di nuovo al loro inizi, quando – dice Aaron, “le nostre idee si incastravano immediatamente fra di loro. Siamo di nuovo a ruota libera. Da un lato le canzoni sono le più complesse che abbiamo mai scritto, dall’altro le più semplici e umane. Ci sentiamo come se avessimo finalmente sprigionato la chimica che abbiamo fra di noi.”

L’album è stato registrato al Clubhouse a Rhinebeck, NY. Trouble Will Find Me è stato autopordotto e mixato da Craig Silvey con mixaggio aggiuntivo di Peter Katis e Marcus Paquin.
Prima della pubblicazione dell’album, il documentario “Mistaken For Strangers” sarà presentato in anteprima all’edizione di quest’anno del Tribeca Film Festival come documentario d’apertura del festival il 17 Aprile. Il film, diretto da Tom Berninger, segue The National in quello che fino ad ora è stato il loro tour più grande. Il novello roadie Tom (fratello minore del cantante Matt Berninger) è un grande appassionato di heavy metal e di film horror, e non ha potuto fare a meno di dare al tutto la propria impronta. Inevitabilmente, il secondo lavoro di Tom come irriverente documentarista ha creato qualche tensione durante il tour. Il film è uno sguardo toccante su due fratelli molto diversi e una storia divertente di aspirazione artistica.

In seguito alla pubblicazione di “Trouble Will Find Me” il 21 maggio, The National partiranno per un nuovo tour mondiale. Fra i palchi più prestigiosi spiccano il Barclays Center di Brooklyn, il Bonnaroo Arts & Music Festival, il Greek Theatre a Los Angeles e il Red Rocks Amphitheater. I biglietti sono già in vendita per la maggior parte dei concerti e nuove date verranno annunciate a breve.

Scroll To Top