The Rakes: Sciolti

Hanno resistito sette anni e tre album, ma a quanto pare anche i Rakes hanno bisogno di una pausa di riflessione un po’ più lunga di una pausa di riflessione. Subito cancellato il tour di ottobre-novembre che si sarebbe dipanato tra Inghilterra e Stati Uniti, la band inglese argomenta pacificamente la propria decisione con un comunicato ufficiale.

«Ci dispiace se questo si verifica come un fulmine a ciel sereno e vi infastidisce, soprattutto per quanto riguarda i fan che ci sarebbero venuti a vedere nelle date inglesi e americane. A queste condizioni non potevamo continuare… Non vogliamo di certo seccarvi, non abbiamo mai preso a cuor leggero il cancellare concerti – ma è meglio lasciarvi con delle belle memorie piuttosto che continuare senza creatività, e andare avanti fino a quando non ti rendi conto che stai suonando in una casa per pensionati ad Eastbourne e tutto il pubblico è più giovane di te. (…)

I Rakes sono sempre stati inamovibili e orgogliosi del dare il 100% ad ogni concerto. Se non possiamo garantirvelo più, allora non potremo suonare. Questa è una regola che ci eravamo dati sin dal primo giorno.

Dopo lunga discussione siamo giunti alla conclusione che non riusciamo più a raggiungere il 100% e con dispiacere annunciamo che i Rakes hanno deciso di mettere fine al loro viaggio (…) Scrivere il proprio necrologio è una cosa surreale ma vogliamo ringraziare in modo particolare i nostri tanto amati fan, tutte le persone meravigliose con cui abbiamo lavorato nel corso degli anni, il nostro management e la nostra fedele etichetta discografica. Ci sentiamo privilegiati di avere avuto l’opportunità di scrivere insieme la nostra musica e suonarla per il mondo. Con sincerità, grazie per i bei momenti. È stata una gran bella festa. Ma ora, abbiamo davvero bisogno di riposarci»

Il terzo album dei Rakes, “Klang”, è uscito a marzo. Ironicamente, negli Stati Uniti la versione digitale dell’album uscirà il 27 ottobre.

Fonte: Sito ufficiale

URL Fonte: http://www.therakes.co.uk/

Scroll To Top