The Rolling Stones: Linguaccia al museo

Il Victoria and Albert Museum di Londra ha recentemente acquistato il disegno originale della celeberrima lingua targata Rolling Stones, per la modica cifra di 92.500 dollari, contro le 50 sterline che il gruppo spese nel 1971.
Un logo che in molti attribuiscono a Wharol, il quale è invece padre solo della copertina di “Sticky Fingers”. La lingua nasce infatti dalla matita di John Pasche, all’epoca studente imberbe del London’s Royal College Of Art, il quale fu incaricato di realizzare un poster e un logo per il tour della band, sulla base dell’idea che Mick Jagger aveva avuto guardando delle immagini della dea indiana Kali: la lingua.

Fonte: repubblica.it

URL Fonte: http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/spettacoli_e_cultura/stones-logo/stones-logo/stones-logo.html

Scroll To Top