The Voice of Italy 2018 al via il 22 marzo, ecco tutte le anticipazioni

Prenderà il via giovedì 22 marzo nella prima serata di Rai2 “The Voice of Italy 2018”, che vede riconferato come coach J-Ax affiancato dai nuovi arrivati Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia. La conduzione è invece affidata a Costantino della Gherardesca.

Le novità non riguardano solo i vip sul palco ma anche le modalità di gara, a iniziare dalla durata: si tratterà di 8 puntate in tutto, di cui 4 dedicate alle “Blind Auditions”. Nella prima fase saranno 100 gli aspiranti concorrenti che, accompagnati da un’orchestra live, tenteranno di conquistare i quattro coach, ma solo 48 di loro, 12 per team, arriveranno ai “Knock Out”. In questa seconda fase e per due puntate, i talenti di ciascuna squadra si sfideranno fra loro con un cavallo di battaglia e solo i 16 rimasti, 4 per team, accederanno alla “Battle”, l’ultima fase eliminatoria, in un unico appuntamento. A questo punto spetterà a ciascun coach il compito di scegliere l’unico rappresentante del proprio team che, nella finalissima live, sarà sottoposto al giudizio del pubblico a casa.

Ognuna di queste tre fasi vede l’introduzione nel meccanismo di una grande novità per l’edizione italiana: durante le “Blind Auditions, per la prima volta in Europa, viene introdotto il “Blocca coach”, ossia la possibilità per ciascun coach di escludere un suo collega nella scelta di un talento (possibilità esercitabile una sola volta in tutte le Blind); nei “Knock Out” arriva invece un nuovo “Steal” con l’introduzione della cosiddetta “poltrona del ripescando”: ogni coach che ha scelto di salvare un talento eliminato da un altro team potrà rivedere la propria scelta, a favore di un talento più valido da aggiungere alla propria squadra; nella “Battle” viene introdotto il “Sing Off”, uno spareggio all’interno di ogni team sul brano che i talenti hanno presentato alle Blind Audition.

I 4 vincitori dei “Sing Off” si sfideranno poi nella spettacolare finale in diretta, in onda giovedì 10 maggio 2018. I finalisti, accompagnati da un corpo di ballo e da un’orchestra di 13 elementi, verranno votati in diretta dal pubblico che potrà interagire attraverso tutti i social network e il web. Saranno infatti proprio gli spettatori a casa a determinare il vincitore assoluto, che si aggiudicherà un contratto discografico con Universal Music Italia.

Scroll To Top