Thomas Newman sostituisce John Williams in Bridge of Spies di Steven Spielberg

DreamWorks ha rivelato che non sarà John Williams a curare la colonna sonora di “Bridge of Spies“, thriller sulla guerra fredda di Steven Spielberg. Un problema di salute minore ha costretto il compositore 83enne, attualmente impegnato nella composizione delle musiche per “Star Wars: Il risveglio della Forza“, a rivedere i suoi impegni. A sostituirlo ci sarà Thomas Newman, noto per le colonne sonore di pellicole come “Le ali della libertà“, “Alla ricerca di Nemo“, “Skyfall” e premiato con un BAFTA ed un Grammy Award per quella di “American Beauty“.

Questo sarà il primo film di Spielberg da “Il colore viola” (1985) a non avere una colonna sonora composta Williams. I due hanno collaborato ininterrottamente per trent’anni e si ritroveranno a lavorare nuovamente insieme nel il prossimo progetto di Spielberg, un adattamento cinematografico de “Il GGG” di Roald Dahl. 

Bridge of Spies” racconta la storia di James Donovan (Tom Hanks), avvocato che nel periodo della Guerra Fredda ha negoziato per il rilascio del pilota americano Francis Gary Powers, abbattuto e catturato mentre era in volo nello spazio aereo dell’Unione Sovietica. La sceneggiatura di Matt Charman è stata rivista in secondo momento Ethan e Joel Coen. Il film uscirà alla fine del 2015.

Fonte: THR

Scroll To Top