Tinto Brass: Diventa moralista

Un ruolo da attore ed anche abbastanza insolito per Tinto Brass che a Roma ha presentato la nuova pellicola del regista Giuseppe Cirillo “Impotenti Esistenziali”.

“‘Da attore ho già fatto altre volte piccoli camei, ma stavolta è stato più traumatizzante perché recitavo un ruolo che è completamente l’opposto di quello che sono nella realtà”, spiega Brass che nell’opera veste i panni di un bacchettone moralista.

Il film analizza, attraverso cinque episodi, l’incapacità dell’uomo di essere padrone del proprio destino. Filo conduttore della storia il personaggio interpretato dallo stesso Cirillo, uno psicologo presidente di un’associazione per i diritti civili che porta avanti una serie di iniziative finalizzate a criticare l’eccessivo perbenismo della società.

Scroll To Top