Tiromancino: Missione Londra

Londra: per ogni appassionato di musica che si rispetti, sembra sempre una specie di Paese delle Meraviglie.

Per i Tiromancino non è una novità: sono già passati da queste parti quattro anni fa, e ritornano oggi con una nuova tappa del loro tour acustico estivo: “Londra è una città fantastica, con grandissima energia, abbiamo amici che ci chiedono spesso di tornare e passiamo sempre molto volentieri” spiega Federico Zampaglione.

Come per le altre date, la formazione sarà quella che prevede i soli Zampaglione a voce e chitarra e Andrea Pesce al pianoforte. “L’idea è quella di presentare i nostri pezzi riarrangiati in un’inedita versione scarna, per recuperare la loro forma essenziale, più autentica e genuina.”

La location del concerto è il Dingwalls, nel cuore del Camden Market, e se c’è una zona di Londra in cui la musica riveste un ruolo fondamentale è proprio questa. “Il pubblico di Londra è molto attento alla musica e all’arte in generale. C’è molta curiosità, e faremo del nostro meglio per rispondere alle attese. Ci teniamo soprattutto a creare un’atmosfera divertente, di festa.”

Ma sarà solo una data di passaggio o, data l’indole avventurosa dei Tiromancino, c’è la segreta speranza di sfondare su un nuovo mercato? “Non chiudiamo nessuna porta. Ora che siamo liberi dalle major siamo meno vincolati, tutto è più fattibile e possiamo sperimentare nuove vie. Chissà…”

E che si riveli una tappa determinante o un semplice giorno di festa, Loudvision sarà pronta a raccontarvelo.

Scroll To Top