Todays Festival di Torino: in programma Calcutta, M83 e tanti altri

Torino, la città operaia del nord Italia sta diventando da molti anni a questa parte anche la città della cultura e della musica. Tappa fissa per i grandi concerti internazionali, luogo di fermento artistico underground e genesi di alcuni dei festival nostrani più interessanti. In particolare, ci stiamo riferendo al TODAYS festival, giunto quest’anno alla sua seconda edizione.

La prima ha registrato sold out con nomi del calibro di Verdena e Interpol, ma la seconda non vuole essere da meno e punta sempre più in alto. Il programma inizierà venerdì 27 agosto e per tutto il weekend proporrà concerti di musica dal vivo, mostre e luoghi di incontro e scambio culturale. Due diversi pachi, Spazio 211 e Incet, caratteristici per le loro architetture uniche, il Museo Ettore Fico, il parco urbano verde Aurelio Peccei saranno i luoghi del festival, simbolo di una rinascita delle periferie sotto l’effetto di un’irresistibile forza centrifuga.

Alcuni nomi che prenderanno parte a questa grande manifestazione, in una miscela internazionale e italiana incredibile, sono: M83, Calcutta, Iosonouncane (26 agosto), The Jesus and Mary Chain, Motta, I Cani, Soulwax (27 agosto), Elio Germano e Teho Teardo, The Brian Jonestown Massacre (28 agosto).

Poster_140ox200def_ok_web (1)

Scroll To Top