Tomb Raider torna al cinema, il film sarà un reboot

Reboot in vista per il franchise cinematografico “Tomb Raider” tratto dall’omonimo videogioco. Warner Bros e MGM produrranno il film, su sceneggiatura scritta da Evan Daugherty. I primi due film del franchise uscirono nel 2001 e nel 2003, con protagonista Angelina Jolie. Pur avendo fatto registrare incassi notevoli al box office (432 milioni di dollari in tutto il mondo), le critiche furono tutt’altro che entusiaste.

Similmente al reboot videoludico uscito l’anno scorso, il film vedrà protagonista una Lara Croft più giovane e inesperta. Il progetto è stato appena avviato e bisognerà attendere ancora qualche mese per sapere chi interpreterà l’iconico ruolo e avere una data di uscita.

Lo sceneggiatore Evan Daugherty di recente ha lavorato su “Tartarughe Ninja”, “Divergent”, “Biancaneve e il Cacciatore” e “G.I. Joe 3″.

La prima Lara Crof cinematografica Angelina Jolie è nei cinema in queste settimane come regista di “Unbroken”: il film è ispirato alla vera storia di Louis Zamperini, atleta olimpico catturato dalla marina giapponese durante la seconda guerra mondiale (qui la nostra recensione).

Fonte: Deadline

Scroll To Top