Toni Servillo: In teatro sbotta contro i cellulari che squillano

Al Teatro Arena del Sole di Bologna Toni Servillo interrompe la recita del suo spettacolo — “Le voci di dentro” di Eduardo De Filippo, che ha appena ripreso la tournée — infastidito dal continuo squillare dei telefoni cellulari tra il pubblico che deconcentrano gli attori: «Basta, controllateli ‘sti cellulari! Non siamo mica scimmiette ammaestrate», ha gridato per poi riprendere a recitare qualche minuto dopo.
In scena con Servillo, anche regista dello spettacolo, il fratello Peppe. I due interpretano i fratelli Alberto e Carlo Saporito, protagonisti del testo di Eduardo.
Fonte: bologna.repubblica.it

Scroll To Top