Torino Film Festival 2015 — Suffragette è il film d’apertura

Suffragette” di Sarah Gavron sarà il film d’apertura dela 33esima edizione del Torino Film Festival (20 – 28 novembre 2015).

Del cast di “Suffragette” — che, come dice il titolo, racconterà le lotte femminili per il diritto al voto all’inizio del 900 — fanno parte Carey Mulligan, Meryl Street (nel ruolo dell’attivista Emmeline Pankhurst), Helena Bonham Carter, Ben Whishaw, Brendan Gleeson, Romola Garai e Anne-Marie Duff.

Il film aprirà tra pochi giorni, il 7 ottobre, anche il London Film Festival.

La sceneggiatura è di Abi Morgan, già autrice per “Brick Lane”, l’opera d’esordio di Sarah Gavron, “The Iron Lady” di Phyllida Lloyd (dove Meryl Streep interpretava Margaret Thatcher) e “Shame” di Steve McQueen.

Di seguito la sinossi ufficiale:

“Suffragette” racconta la storia della lavandaia Maud (Carey Mulligan), giovane madre di famiglia dell’East End londinese,della farmacista Edith, che fabbrica bombe in casa (Helena Bonham Carter) e della proletaria Violet (Anne-Marie Duff).

Meryl Streep, in una partecipazione speciale, interpreta Emmeline Pankhurst, l’attivista britannica che nel 1903 fondò l’Unione sociale e politica delle donne (Women’s Social and Political Union) dando così una spinta fondamentale al diritto delle donne al voto politico, il “suffragio”, concesso fino ad allora solo agli uomini.

“Suffragette” sarà nei cinema italiani a marzo 2016 distribuito da BIM.

Scroll To Top