Torino Film Festival 2017 — Il programma della 35esima edizione

Il programma del Torino Film Festival 2017 (24 novembre – 2 dicembre), arrivato quest’anno alla sua 35esima edizione, è stato annunciato questa mattina dalla direttrice artistica Emanuela Martini.

Saranno 169 i film presentati, di cui 40 lungometraggi opere prime e seconde, 36 anteprime mondiali, 21 anteprime internazionali, 4 anteprime europee e 59 anteprime italiane.

Una selezione vastissima e per tutti i gusti, per uno dei festival cinematografici più interessanti e variegati del panorama italiano.

La manifestazione si aprirà con “Finding Your Feet / Ricomincio da me”, commedia britannica diretta da Richard Loncraine (“Riccardo III”, “Wimbledon”) e interpretata da Imelda Staunton, Timothy Spall e Celia Imrie. Il film di chiusura sarà invece “The Florida Project” di Sean Baker (“Tangerine”), storia di un gruppo di ragazzini che vivono in un motel fatiscente nei pressi Disneyland di Orlando. Il film di Baker è stato accolto con grande entusiasmo alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes e vede la partecipazione di Willem Dafoe.

Nella sezione Festa Mobile, verrano presentati, tra gli altri, “L’ora più buia” di Joe Wright, film dedicato a Winston Churchill con Gary Oldman; “Mary Shelley” di Haifaa Al-Mansour, interpretato da Elle Fanning; gli italiani “Smetto quando voglio – Ad Honorem” di Sydney Sibilia e “Amori che non sanno stare al mondo” di Francesca Comencini; il blockbuster sudcoreano “A Taxi Driver”, diretto da Hoon Jang e proposto ai prossimi Oscar; il thriller fantascientifico “Seven Sisters”, diretto Tommy Wirkola (“Dead Snow” e “Hansel & Gretel – Cacciatori di streghe”), con Noemi Rapace, Glenn Close e Willem Dafoe.

Uno dei fiori all’occhiello del festival è però sempre stata la sezione Afterhours, dedicata al cinema di genere, che quest’anno riesce in un colpaccio: portare in Italia l’attesissimo “The Disaster Artist, diretto e interpretato da James Franco nei  panni di Tommy Wiseau, autore di “The Room” (2003), considerato uno dei peggiori film della storia del Cinema. 

Naturalmente, non mancherà il consueto appuntamento con la Notte horror, in programma sabato 25 novembre. La programmazione horror verrà preceduta da “Revenge” di Coralie Fargeat, un – come dice il titolo stesso – revenge movie interpretato da Matilda Lutz, per poi continuare con il body horror “Kuso” del rapper Flying Lotus, il violentissimo “Game of Death” di Sebastien Landry e Laurence Morais-Lagace e il film di zombi “The Cured” di David Freyne, interpretato da Ellen Page. 

Inoltre, da segnalare il racconto gotico “The Lodgers” di  Brian O’Malley, il thriller “Sequence Break” di Graham Skipper, che frutta la passione per il retrogaming per raccontare una storia di ossessione in stile “Videodrome”, e l’immancabile presenza dell’opera di Sion Sono, che questa volta ci parla di vampiri nella nuova serie di Amazon “Tokyo Vampire Hotel”.

Direttrice ospite del Torino Film Festival 2017 sarà Asia Argento, che ha curato la retrospettiva AmeriKana, che includerà “Stroszek” di Werner Herzog, “Out of the Blue di Dennis Hopper, “Paris, Texas” di Wim Wenders.

Completano la selezione del TFF 35 le sezioni dedicate ai documentari, l’internazionale TFFdoc e Italiana.doc; la sezione Onde, dedicata alle opere sperimentali; la retrospettiva sul cinema di Brian De Palma; la sezione Non dire gatto…, che ha ispirato la locandina di questa edizione e presenta 6 film che spaziano dal classico Disney “Alice nel paese delle meraviglie“, a “Una strega in paradiso” di Richard Quine, passando per “Black cat” di Lucio Fulci.

e, naturalmente, il concorso Torino 35 riservato ad autori da tutto il mondo alla prima, seconda o terza opera, la cui giuria sarà presieduta dal regista Pablo Larraín. 

Infine, al compositore Pino Donaggio, vera leggenda nel panorama del cinema di genere, collaboratore di registi come Brian De Palma, Dario Argento, Pupi Avati e molti altri, verrà conferito il Grand Premio Torino. 

QUI  il programma completo del TFF35. Per informazioni su orari e biglietti, si rimanda al sito ufficiale del Torino Film Festival 2017.

Scroll To Top